Il problema non è solo Eluana: è il dopo.

Eluana morirà. Non per malattia, ma per fame e sete. Staccata la spina non ci saranno tumori ad aggredirla o globuli bianchi impazziti a consumarla; non ci saranno virus che si scateneranno nel suo corpo nè necrosi si estenderanno a macchia d’olio; non si fermerà il cuore; non si fermeranno i polmoni. Non morirà a … Continua a leggere

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 59 follower